Mazzer

Mazzer: 1) Perché ha scelto Cristalplant® per i suoi progetti? Ho utilizzato Cristalplant per realizzare Ola, un sistema di scrivanie direzionali prodotte da…. solid surface Italy, solid surface, vasca da bagno, lavello, cristalplant, cristalplant biobased, lavandino, bath, sink

Mario Mazzer

1) Perché ha scelto Cristalplant® per i suoi progetti?

Ho utilizzato Cristalplant per realizzare Ola, un sistema di scrivanie direzionali prodotte da Martex e che hanno vinto il Good Design a Chicago nel 2009. La scrivania OLA è costituita da due semplici elementi, la base e il piano. Il piano è realizzato in cristallo o legno, mentre la base, caratterizzata dal segno forte e scultoreo a forma di conchiglia è un guscio stampato in Cristalplant. La base della scrivania, costituita da una semiellisse in Cristalplant, accoglie e protegge, mentre il piano si espande verso l’ospite per esprimere propensione all’accoglienza nei riguardi dell’interlocutore. Una forma difficilmente realizzabile con altri materiali.La base del tavolo meeting, stampata in Cristalplant, è rastremata al centro. Le due superfici orizzontali sono asimmetriche e capolvolgibili per accogliere piani di dimensione diverse. Nello stampo sono ricavati spazi interni predisposti per il passaggio dell’elettrificazione. Ola è una collezione che va oltre la funzione per spingersi nell’area emozionale.

2) Quali sono a suo avviso i plus di Cristalplant®?

Questo risultato è stato possibile solo grazie alla caratteristica di Cristalplant che è quella di essere un materiale “solid-surface”, realizzabile con stampi poco impegnativi economicamente. Inoltre è un materiale molto piacevole al tatto per la sua finitura vellutata e matt.

3) Perché consiglierebbe l'utilizzo di questo materiale ad altri designers?

Per le sue caratteristiche tecniche, è un materiale ipoallergenico, ignifugo, resistente, di facile manutenzione e facilmente ripristinabile. Ma soprattutto perché permette di ottenere qualsiasi forma anche incollando insieme e rettificando più elementi stampati. Inoltre, lo consiglio per la sua l’eco-compatibilità: Cristalplant è un materiale durevole, a basso dispendio energetico, non tossico e riciclabile al 100%.