Holten

Holten: 1) Perché ha scelto Cristalplant® per i suoi progetti? Scelgo Cristalplant® per i miei progetti perché è un materiale unico. Ha le possibilità di…. solid surface Italy, solid surface, vasca da bagno, lavello, cristalplant, cristalplant biobased, lavandino, bath, sink

Rene Holten

1) Perché ha scelto Cristalplant® per i suoi progetti?

Scelgo Cristalplant® per i miei progetti perché è un materiale unico. Ha le possibilità di un materiale plastico che può essere modellato anche in forme complesse, soprattutto grazie al sostegno dell’azienda. Con la loro competenza e l’ottimo team di sviluppo, puoi davvero espandere i tuoi limiti, in quanto designer. Il materiale ha un colore stupendo, bianco come la neve, ma anche simile al marmo di Carrara. Questa sensazione di pietra naturale è piuttosto importante e sa dare al prodotto un aspetto di alto livello e qualità. Un fattore molto importante, specialmente per i miei progetti di sanitari, è il fatto che sia anche molto facile da pulire.

2) Quali sono a suo avviso i plus di Cristalplant?

Inizialmente ho usato il materiale per i miei progetti di sanitari come il lavandino FIRST per l’azienda olandese CLOU. Proprio perché è così speciale e non molto usato nel campo dell’arredamento, ho proposto al mio cliente olandese del settore arredo Artifort di usare questo materiale per una nuova serie di sedie e ne è risultata la serie LOTUS (Cristalplant® è di un magnifico color bianco che ricorda il fiore di loto...).

3) Perché consiglierebbe l'utilizzo di Cristalplant ad altri designers?

Raccomanderei sicuramente questo materiale ad altri designer e soprattutto a coloro che danno un tocco scultoreo ai propri progetti, perché uno dei grandi pregi di Cristalplant® è che può essere lavorato in forme organiche.