Rimozione dei danni

Rimozione dei danni: pulire accuratamente la superficie danneggiata e la parte circostante con un panno in cotone e alcool etilico denaturato. Si devono togliere polvere e…. solid surface Italy, solid surface, vasca da bagno, lavello, cristalplant, cristalplant biobased, lavandino, bath, sink

RIMOZIONE DI DANNI GRAVI CON IL KIT DI MANUTENZIONE (PER TECNICI)

pulire accuratamente la superficie danneggiata e la parte circostante con un panno in cotone e alcool etilico denaturato. Si devono togliere polvere e macchie;

mescolare accuratamente lo stucco fornito e il catalizzatore con una spatola in acciaio inox fino a disperdere completamente il liquido. N.B. Usare completamente i due componenti, se si utilizzano dosi errate di catalizzatore si rischia di ottenere colore giallo (troppo catalizzatore) o insufficiente indurimento (troppo poco catalizzatore);

applicare lo stucco sulla parte danneggiata e quella immediatamente circostante. Bisogna avere l'accortezza di spalmare lo stucco un po’ alla volta all'interno del difetto in modo da far fuoriuscire l'aria. Si deve alla fine ottenere un rilievo di stucco sopra il difetto e la parte immediatamente circostante;

lasciare indurire lo stucco per almeno 12 ore a temperatura ambiente. Per ottenere buoni risultati è necessario che la temperatura sia di almeno 15°C in modo da indurire bene lo stucco. Per velocizzare l'inizio della catalisi e ottenere un indurimento più rapido è possibile utilizzare un generatore di aria calda (phon). In questo caso, dopo la catalisi dello stucco, è sufficiente attendere 4-5 ore prima di rimuoverlo;

lo stucco va rimosso con carta abrasiva di grana 220. Se l'eccesso di stucco applicato è molto, si consiglia di utilizzare una levigatrice elettrica con carta abrasiva prima di grana 120 e poi di grana 220 per finire la superficie. La superficie va levigata in modo uniforme, comprendendo anche la parte circostante per non notare differenze ed evitare soprattutto avvallamenti;

dopo la rimozione dello stucco eliminare la polvere formata e procedere alla pulizia con detergenti di uso comune e spugnetta Scotch Brite® inclusa nel kit.